Turchia - Istanbul

Capodanno in Tour 28 dicembre da Milano, Bergamo, Venezia, Bologna, Roma e Napoli

  • Volo + Tour
  • 8 giorni / 7 notti
  • 5 stelle
  • Come da Programma

Un tour di 8 giorni dedicati ad un itinerario che ripercorre le località più rinomate e ricche di fascino della Turchia, che vi faranno cogliere lo spirito e la cultura di questo paese.
Istanbul,  città delle cupole e dei minareti, dei  Muezzin e della vitalità del Gran Bazar, ed i tesori dei Sultani Ottomani,  Ankara la capitale, città moderna, la Cappadocia, meraviglia della natura,  e i suoi dei "camini delle fate" e le sue città sotteranee. Questo e tanto altro saprà darvi questo meraviglioso viaggio. Un viaggio nel tempo, dal passato più lontano fino ai nostri giorni...
Il Paese ideale dove trascorrere un Capodanno indimenticabile.


Partenza da Milano, Bergamo, Venezia, Bologna, Roma e Napoli

Dettagli

Programma di viaggio

28 Dicembre Italia / Istanbul:
Arrivo ad Istanbul ed accoglienza in aeroporto. Trasferimento all’Hotel Dedeman Istanbul (o similare) e sistemazione in camera. Cena in albergo e pernottamento. (C)

29 Dicembre Istanbul:
Prima colazione in albergo e partenza per il centro storico. Intera mattina dedicata alla visita di monumenti principali: l’antico Ippodromo Bizantino, in cui si svolgevano le corse delle bighe; gli obelischi; la Moschea del Sultano Ahmet, famosa come Moschea Blu, il principale luogo di culto musulmano, famosa per le sue maioliche blu; e la Chiesa di Santa Sofia, capolavoro dell’architettura bizantina, voluta da Giustiniano per affermare la grandezza dell’Impero Romano. Pranzo in ristorante. Visita del Gran Bazaar, il più grande mercato coperto del mondo, caratterizzato dal tetto a cupole e formato da un dedalo di vicoli e strade; e del Mercato Egiziano delle Spezie. Possibilità di partecipare alla gita (facoltativa, a pagamento) “Crociera sul Bosforo”, per ammirare sia il versante asiatico che europeo della città ed i suoi più importanti palazzi, moschee e fortezze. Trasferimento in albergo. Cena in albergo e pernottamento. (B - P - C)

30 Dicembre Istanbul / Ankara (425 km):
Prima colazione in albergo. Visita del Palazzo di Topkapi (la sezione Harem è opzionale), sontuosa dimora dei Sultani per quasi quattro secoli. Pranzo in ristorante. Passaggio dal Ponte Euroasia con il suo panorama meraviglioso e proseguimento per la capitale della Turchia: Ankara. Visita panoramica della città e trasferimento all’Hotel Midi (o similare). Sistemazione in camera. Cena in albergo e pernottamento. (B - P - C)

31 Dicembre Ankara / Cappadocia (308 km):
Prima colazione in albergo e partenza per la visita del del Museo delle Civiltà Anatoliche, detto anche Museo Ittita, dove i reperti sono esposti in ordine cronologico e il visitatore può seguire l’evoluzione delle cività succedutesi in Anatolia a partire dalla preistoria fino al periodo romano. Pranzo in ristorante e partenza per la Cappadocia. Sosta presso il Lago Salato durante il tragitto. Arrivo in Cappadocia e visita del Caravanserraglio di Saruhan. Trasferimento all’Hotel Perissia (o similare) e sistemazione in camera. Cena in albergo e pernottamento. (B - P - C)

1 Gennaio Cappadocia:
Possibilità di partecipare alla gita in mongolfiera per ammirare dall’alto il paesaggio lunare e mozzafiato della Cappadocia illuminata dalle prime luci dell’alba (facoltativa, a pagamento e in base alla disponibilità dei posti. Tale gita può essere annullata anche poche ore prima dell’inizio a causa di avverse condizioni meteorologiche). Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita della Cappadocia: la Valle pietrificata di Goreme con le sue chiese rupestri affrescate; la Cittadella di Uchisar con i paesaggi indimenticabili; e la Valle di Guvercinlik. Pranzo in ristorante. Visita della Valle dell’Amore, famosa per i camini delle fate; e della Valle di Avcilar. Trasferimento in albergo. Cena in albergo e pernottamento. Dopo cena, possibilità di partecipare alla serata turca (facoltativa, a pagamento) con lo spettacolo dei gruppi folcloristici e della danzatrice del ventre o allo spettacolo (facoltativo, a pagamento) dei “dervisci” danzanti. (B - P - C)

2 Gennaio Cappadocia / Bursa (629 km):
Prima colazione in albergo e visita di Saratli (o Ozkonak o Derinkuyu), una delle città sotterranee più famose del mondo. Visita ad un laboratorio per la lavorazione e vendita di pietre dure, oro e argento. Sosta ad una cooperativa locale per l’esposizione della produzione dei famosi tapetti turchi. Pranzo in ristorante e partenza per Bursa, la prima città capitale dell’Impero Ottomano. Arrivo all’Hotel Almira (o similare) e sistemazione in camera. Cena in albergo e pernottamento. (B - P - C)

3 Gennaio Bursa / Istanbul (154 km):
Prima colazione in albergo. Visita della Grande Moschea e della Moschea Verde, che del 1424 testimonia la nuova estetica ottomana e famosa per le sue maioliche di Iznik. Pranzo in ristorante. Partenza per Istanbul attraversando Mar di Marmara via Ponte Osman Gazi, il quarto più lungo del mondo. Arrivo all’Hotel Titanic Kartal (o similare) e sistemazione in camera. Cena in albergo e pernottamento. (B - P - C)

4 Gennaio Istanbul / Italia:
Prima colazione in albergo e trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro in Italia. (B)

N.B
L’itinerario potrebbe subire variazioni per motivi tecnici o di gestione dei siti.

Date e prezzi
Prezzo
28/12/21 / 04/01/22
Quota a persona in camera doppia - 8 giorni/7 notti - in pensione completa partenza da Milano, Bergamo, Venezia, Bologna, Roma e Napoli
€ 709

Supplementi

dal 28/12/21 al 04/01/22
supplemento singola
€ 255
Incluso/Escluso

Le quote s'intendono a persona in camera doppia

Le quote comprendono:
- Voli a/r con l’adeguamento carburante incluso (catering venduto a bordo per voli Pegasus e incluso per voli Turkish Airlines).
- Pernottamento di 7 notti in alberghi 4/5 stelle indicati nell’itinerario (o similari).
- Trattamento di Pensione Completa: 7 (B) Prime Colazioni, 6 Pranzi e 7 Cene inclusi (bevande escluse).
- Guida professionale parlante italiano.
- Tutti trasferimenti in pullman granturismo.


Le quote non comprendono: 
- Quota Iscrizione, incluso assicurazione medico, bagaglio, € 55 a persona
- Tasse aeroportuali: € 85 per voli Pegasus (PC) e € 135 per voli Turkish (TK) Airlines.
- Assicurazione annullamento facoltativa 3,5% del totale viaggio + € 5.00 garanzia Covid
- Mance in alberghi e ristoranti, ingressi ai musei e siti da € 65 per persona da pagare all’arrivo alla guida (obbligatorio).
- Mance per la guida e l’autista. (Consigliati € 20 Per Persona)
- Extras personali, tassa di soggiorno, assicurazione ed escursioni facoltative

Appunti di Viaggio

DOCUMENTI D’IDENTITÀ
Per i turisti italiani che si recano in Turchia con viaggi organizzati da Tour Operators non è necessario il passaporto, basta la semplice carta d’identità (valida per l’espatrio ed in corso di validità). Non è richiesto alcun visto.

FUSO ORARIO
La Turchia rispetto all’Italia è avanti di un’ora.

CLIMA
Sulle coste dell'Egeo e del Mediterraneo l'inverno è mite e piovoso, mentre l'estate è calda e secca. A Istanbul la temperatura estiva media è di 28°-30° C; l'inverno è piuttosto freddo, piove, ogni tanto può anche nevicare, ma la temperatura in genere non scende sotto lo zero. L'altopiano dell'Anatolia è più fresco d'estate e freddo d'inverno. Sul Mar Nero l'estate è mite ma piovosa, l'inverno è freddo e umido. Nelle regioni montuose orientali nevica spesso e fa molto freddo, ma in piena estate la temperatura è mite. Il sud-est è secco e mite d'inverno e molto caldo d'estate, con temperature che superano spesso i 45°C.

ALL’ENTRATA

Sono esenti da imposte doganali gli oggetti personali; dichiarate la lista degli oggetti di valore portati in Turchia e fatela controllare all’entrata, al fine di evitare ogni contestazione in uscita.

ALL’USCITA
Coloro che acquistassero tappeti dovranno avere una fattura del commerciante attestante che il tappeto non è antico.

VALUTA
La lira turca è la moneta ufficiale locale (Euro 1 =YTL 1.80 c.a). L’acquisto delle lire turche (YTL) si puo’ effettuare in banche ed uffici cambi presenti ovunque.

SERVIZI TELEFONICI 
Per chiamare l’Italia dalla Turchia il prefisso è 0039 più il prefisso della singola città. Per chiamare dall’Italia in Turchia il prefisso è 0090 seguito poi dal prefisso delle varie località senza lo zero.

CORRENTE ELETTRICA
220V, con spina a due fasi e fori tondi come in Italia.

ACQUISTI
L’artigianato in Turchia è molto vario ed alla portata di tutti: dai piccoli oggetti in ferro, ottone o rame (spiedini, posacenere, piccoli soprammobili), ai merletti, tessuti, borse e abbigliamento in pelle, alle pietre preziose, agli oggetti d’oro e d’argento. L’acquisto più importante rimane comunque il tappeto: se ne trovano di bellissimi annodati a mano provenienti da tutte le regioni della Turchia.


Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!